Come Destiny 2: la regina della strega dà il via, alcuni giocatori sono delusi che un’espansione preferita dal fan non è più.

“Cayde-6 potrebbe essere morto, ma il cuore del Destiny 2 batte il cuore più forte che mai.” Quello era il verdetto di Destiny sul destino 2: Forsaken, l’amata espansione che è scomparsa dal gioco questa settimana.

Forsaken è stato imballato in stoccaggio, mothballing in ciò che Bungie chiama il caveau del contenuto – la stessa campagna originale del Destiny 2 è scomparsa al lancio di oltre la luce nel 2020. Lo studio afferma che il sistema aiuta a mantenere il gioco ottimizzato – e, presumibilmente, gestibile per i giocatori con Burgeoning Questlogs.

“Il [Destiny Content Vault] ha fornito una grande quantità di” respirazione tecnica “che il team ha dedicato a importanti miglioramenti dell’esperienza del destino”, ha scritto lo sviluppatore l’anno scorso. “Aggiornamenti come riducendo drasticamente i nostri tempi di risposta patch, migliorando i tempi di caricamento, offrendo un accesso più rapido all’UI come il tuo inventario o la mappa, e altri collegano direttamente alle opportunità che il DCV ha creato per il team.”

Non c’è dubbio, tuttavia, che il “vaulting” delle vecchie campagne rende il lancio di una nuova espansione un evento bittersweet per i fan di lunga data. Twitter sta riempiendo con i tributi da abbandonare, alcuni dei quali sono sorprendentemente in movimento.

One Moment Please Message (Temporarily At Capacity | Pre-Launch | Destiny 2: The Witch Queen)

Vedi altro

Altri sono frustrati sulla perdita di contenuti retribuiti e della apparente incapacità di Bungie di soddisfare i giocatori nuovi e caduti.

Vedi altro

Tuttavia, la prima parola sulla regione della strega è positiva. Il nostro Destiny Expert Austin lo considera migliora oltre la luce. Forse è abbastanza consolazione per la maggior parte del giocatore del Destiny 2.