Un giocatore di carta commerciale pokemon è diventato inventivo con il suo mazzo di carte Pokemon questo fine settimana durante i campionati internazionali nordamericani. Un giocatore di nome Matthew Verive è entrato nei campionati internazionali nordamericani, il più alto campionato regionale del Nord America, con un mazzo composto interamente da carte promozionali di dimensioni jumbo. Il mazzo da 60 carte conteneva solo carte Pokemon, poiché la società Pokemon non ha mai stampato jumbo trainer o carte energetiche. Vero è uscito dal torneo dopo una partita ufficiale, in parte perché nessuno dei suoi Pokemon potrebbe effettivamente attaccare a causa della mancanza di energia.

Vero ha ricevuto un controllo del mazzo durante la competizione, ma il suo mazzo era considerato legale poiché le regole ufficiali della carta Pokemon non specificano che le carte devono avere una dimensione normale. Tuttavia, i giudici hanno detto a Vero che se non fosse stato abbandonato dal torneo, il suo mazzo sarebbe stato probabilmente squalificato per avere carte contrassegnate. Poiché le carte jumbo sono solo promozionali, non sono stampate secondo gli stessi standard delle normali carte Pokemon, il che significa che alcune carte erano facilmente identificabili.

TCG

Ovviamente, questo era un mazzo di espediente non vitale, ma Veriva notò che quasi sicuramente aveva causato un cambiamento alle regole. Parlando con IGN, Vero ha osservato che si aspetta che le regole cambino a breve per specificare le dimensioni delle carte.

Con i campionati internazionali nordamericani finiti, l’attenzione ora si rivolge ai Campionati del mondo Pokemon, che si svolgerà a metà agosto a Londra. I campionati del mondo Pokemon presenteranno tornei per i videogiochi Pokemon (indicati come VGC), il gioco di carte commerciali pokemon, Pokemon Go, Pokemon Unite,e _Pokken Tournament. Champions sarà incoronato in tre divisioni separate, ognuna delle quali sono determinato dall’età.