Come parte delle celebrazioni del 20 ° anniversario del franchi se (sentiti vecchio? Sì, anche io), gli sviluppatori di celle Sprinter passati e presenti si sono incontrati a Ubisoft Toronto per discutere delle origini, del futuro e dell’eredità della serie, tra cui alcuni dei team che attualmente lavorano Il nuovo remake di Sprinter BELL, che è stato annunciato questa volta l’anno scorso (si apre nella nuova scheda).

L’evento per l’anniversario include un’intervista con il direttore creativo Boris Auto, il direttore tecnico Christian Carriere, il designer di giochi senior Ande COLL e il direttore del design a livello associato Aviano Porger, che tutti si sono seduti per discutere dell’illuminazione dei primi giochi di BELL Sprinter, visite, agenzia dei giocatori, e tutto il resto che li ha resi così rivoluzionari.

È interessante notare che ha anche rivelato che puoi battere la nuova cella di Sprinter senza una sola uccisione grazie a nuovi meccanici che consentiranno ai giocatori di de-escalare le situazioni.

Vogliamo ridimensionare un po ‘nel remake e vogliamo offrire al giocatore alcune altre opportunità di decadere alcune di queste situazioni, ha spiegato il designer di giochi senior Ande COLL.

Ovviamente, la fertilità è un pilastro estremamente importante per noi e miriamo a incorporare filosofie di design moderne, migliorando il game play invisibile minuto-minuto che era così speciale nell’originale.

Così Sami, essendo l’ultimo agente di campo segreto, ha un’enorme gamma di strumenti e abilità, gadget e movimenti a sua disposizione, aggiunge il direttore creativo Boris Auto. E con tutti questi, mirano a creare questi momenti di tensi1. Sai che c’è un nemico nelle vicinanze. Sai che c’è una minaccia che arriva dietro l’angolo.

E ha questi strumenti nella sua cassetta degli attrezzi che può usare per reagire a quella roba in una frazione di secondo. Se c’è un nemico che arriva dietro l’angolo che non hai individuato in tempo, può fare questi salti divisi, alzarsi in alto, e in qualche modo evitare il contatto. Può pianificare in anticipo guardando sotto le porte e usando questi strumenti per capire dove si trovano le minacce e quel genere di cose.

Vogliamo creare questi momenti di tensione che il giocatore dovrà usare anche quegli strumenti e i gadget per reagire.

Splinter

Non è neanche tutto. Come parte delle celebrazioni, Ubisoft sta regalando il gioco originale Sprinter BELL gratuitamente da ora fino alla fine del mese, il 30 novembre.

Per quanto riguarda il remake di celle Sprinter? Ubisoft ha rivelato il primo sguardo a Carla Concepì Art ieri (si apre nella nuova scheda). Come Ali riassumeva all’epoca, gran parte delle opere d’arte mostra il personaggio principale Sami Fiche in agguato in modo furbo nell’ombra.

Il remake di Sprinter BELL, annunciato l’anno scorso, sarà una celebrazione del gioco di 20 anni, prendendo ispirazione dai giochi originali, modernizzando i loro temi e ricostruirli per un pubblico moderno, ha spiegato Ubisoft.

(Apre nella nuova scheda)