Una nuova esclusiva console PS4 e PS5 è più o meno ufficialmente morta. Finora quest’anno, PlayStation ha rilasciato artisti del calibro di Gran Turismo 7 e Horizon Proibite West, due enormi giochi esclusivi. Queste erano esclusive di PlayStative di prima parte, che di solito sono di alta qualità dall’alto verso il basso. Le esclusive di seconda e terze parti non sono così affidabili. Nel corso degli anni, gli accordi di terze parti e di seconda parte hanno dato esclusive per i giocatori di PlayStation e le console come persha 5, final Fantasy 7 Remake e Detroit diventano umani. Queste varie partnership hanno anche fornito artisti del calibro di babylon’s Fall, rilasciato all’inizio di quest’anno tramite PC, PS4, PS5 di Square Enix e PlatinumGames.

Il primo ha consegnato alcuni dei più grandi giochi di tutti i tempi nel corso degli anni e molte grandi esclusive di PlayStation. Nel frattempo, quest’ultimo è responsabile di giochi e serie come bayonetta, nier automata, astral Chain e vanquish. Platinumgames ha consegnato alcuni classici sin dal suo inizio nel 2007, ma lo studio giapponese ha anche consegnato alcuni puzzolenti, come the Legend of Korra, Star Fox Zero, Teenage Mutant Ninja Turtles: Mutants in Manhattan, e ora babylon Fall.

Подлая стратегия Sony с PS4 и PS5

Babylon’s Fall è un gioco di ruolo che è stato rilasciato il 3 marzo 2022. All’uscita, il gioco ha ottenuto punteggi metacritici che vanno da 40 a 46, a seconda della piattaforma. Questo non solo lo rende uno dei più grandi flop dell’anno, ma dato il contesto e chi è coinvolto, lo rende uno dei più grandi flop di tutti i tempi.

Detto questo, non dovrebbe sorprendere che il gioco sia già morto. Ad un certo punto di questa settimana, il gioco aveva solo un giocatore simultaneo su Steam. Nel frattempo, non è mai riuscito ad avere più di 76 giocatori simultanei sulla piattaforma in qualsiasi momento questa settimana. È morto su vapore. Come sta andando il gioco su PS5 e PS4, non lo sappiamo, perché PlayStation non divulga i dati su giocatori simultanei, ma è sicuro supporre che sia in una forma altrettanto sbagliata su piattaforme PlayStation.

Non solo babylon’s Fall ha solo due mesi, ma è stato lanciato come un gioco simile a un servizio in diretta, il che rende i suoi giocatori ancora più preoccupanti per PlatinumGames e Square Enix. Con il modo in cui poche persone lo giocano e quanto orribilmente abbia recensito, è sicuro supporre che il gioco sia morto in acqua.

H/T, grafici a vapore e VGC.