Bridgerton Season 2 è destinato alla premiere in una questione di giorni, e non è un segreto che i fan del Drama Steamy Netflix si stanno già chiedendo, beh, quanto è il nuovo capitolo.

Si scopre, non molto, poiché diverse recensioni hanno sottolineato – che da allora ha spinto Showrunner Chris Van Dusen per spiegare perché sono tornati giù per le scene del sesso questa volta in giro.

“Non è mai stato una quantità per noi”, ha spiegato di recente a radiotiimes.com. “Il nostro approccio all’intimità sullo spettacolo è lo stesso della stagione uno, usiamo queste scene intime per raccontare una storia e spingere la storia in avanti. Non abbiamo mai fatto una scena sessuale per il bene di fare una scena sessuale, e Non penso che lo farai mai. “

Van Dusen ha continuato a evidenziare che la stagione 2 è centrata su una storia diversa della prima stagione di Bridgerton, e che sarebbe stato irrealistico per il romanticismo tra i nuovi personaggi principali Anthony (Jonathan Bailey) e Kate (Simone Ashley) per giocare nel Lo stesso modo degli ex protagonisti Daphne (Phoebe Dynevor) e Simon’s (Regé-Jean Page).

“Questo è davvero parte del tiraggio di un progetto come questo, la capacità di raccontare queste storie d’amore chiuse di diversi personaggi di stagione dopo stagione”, ha concluso.

Bridgerton Season 2 Recap
“Ha senso per questi personaggi perché sono così protettivi sulle loro famiglie e sono così veritieri per i loro doveri e responsabilità – quindi per loro di rompere ciò non avrebbe avuto senso per i personaggi”, Ashley Chimed.

“Come ha detto Chris, non sono scene di sesso performanti o scene intime. Hanno un significato dietro di loro e penso che sia molto guadagnato quando avvengono i fuochi d’artificio.”

Bridgerton Season 2 arriva a Netflix il venerdì 25 marzo. Mentre aspettiamo un po ‘di più Regency Era Romance, dai un’occhiata alla nostra lista dei migliori spettacoli di Netflix da guardare in questo momento.